Tu sei qui

Accoglienza dei bambini e formazione classi

Le modalità di accoglienza

  • Incontri con i genitori delle classi prime e la Dirigente Scolastica nel periodo delle iscrizioni e a settembre, con gli insegnanti,  prima delle dell’inizio delle lezioni;
  • Incontri assembleari ed individuali con i genitori tenuti dai docenti delle classi prime,  nei primi giorni di scuola;
  • Incontro, durante due mattinate, nel mese di maggio, con i bambini e le bambine che frequenteranno la classe prima, che vengono accolti dalle future insegnanti e dagli alunni ed alunne di classe quinta, a sottolineare il passaggio da un grado all'altro dell'istruzione;
  • Osservazione dei bambini, nei primi dieci di scuola, per la formazione delle classi prime, con la compresenza di tutto il gruppo docente, per cogliere i bisogni educativi emergenti nel primo impatto con l’ambiente, i coetanei, gli adulti.

Le iniziative di continuità

  • Puntuale attenzione verso i progetti di inclusione e integrazione degli alunni in situazione di handicap;
  • Attività in verticale con alunni ed insegnanti sia della scuola dell’infanzia che della scuola secondaria di primo grado, con particolare riferimento agli "anni ponte".

Le modalità di formazione classi prime

Perché le classi risultino omogenee tra loro ed eterogenee al loro interno, si procede a:

  • somministrazione di prove di ingresso;
  • osservazione dei comportamenti e degli atteggiamenti sul versante socio-affettivo;
  • lettura delle schede/segnalazioni e del fascicolo di autopresentazione, proveniente dalla scuola dell’infanzia;
  • valutazione delle indicazioni da parte delle insegnanti della scuola dell’infanzia;
  • inserimento equilibrato, in ciascuna classe, di alunni/e non italiani.

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.64 del 06/02/2019 agg.21/02/2019